Terreni produttivi - Progetto Luciano America Latina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Terreni produttivi

I Progetti > Brasile

Il nostro progetto nel PANTANAL:
Quintais Produtivos (Terreni Produttivi)


Quintal:
in portoghese: piccolo terreno situato nella parte posteriore della casa usato per differenti finalità: coltivazione di ortaggi, coltivazione per auto sussistenza, uso ricreativo, ecc.

Le comunità che partecipano a questo progetto sono le due comunità tradizionali del Pantanal de Paiaguás: Limãozinho e Colônia Bracinho.
Queste due comunità sono situate nelle vicinanze delle rive del Rio Taquarì, nell’interno molto profondo del Pantanal, lontane 100 e 140 Km. da Corumbá, nello stato brasiliano del Mato Grosso del Sud.

Per arrivare a queste comunità  è necessaria una barca a motore e 3 o 4 ore di percorrenza fino all’approdo, per poi proseguire a piedi o a cavallo per circa 2 ore fino ad arrivare alle comunità.
Una delle grosse difficoltà di queste comunità è dovuta ai problemi di collegamento con il resto del mondo, oltre all’assenza di un ente pubblico che potrebbe tentare di migliorarne la vita.
Le comunità sono organizzate in piccoli poderi agricoli, dove si trovano: la casa, le coltivazioni agricole e l’allevamento di alcuni animali. Le case sono costruite in paglia e legname, senza energia elettrica.
L’economia familiare è basata sull’agricoltura di sopravvivenza (autoconsumo), attività che in quest’ultima decade si è ridotta a causa dei ricorrenti periodi di siccità che si stanno intensificando, attirando animali  domestici e silvestri verso le coltivazioni, compromettendo il raccolto e l’alimentazione delle famiglie.
La proposta dei "quintais produtivos" ha come scopo quello di consentire  una continuità nella coltivazione agricola nell’ambito delle comunità; ciò garantisce la produzione  di alimenti per consumo familiare in un’area dotata di recinzioni per impedire l’invasione di animali e proteggendo così il raccolto.

Finanziamenti erogati:
- 2013: Euro 5.000,00 €
- 2014: Euro 5.000,00 €

Torna ai contenuti | Torna al menu