2015-2016 Progetto Comunità Terapeutica - Progetto Luciano America Latina

Vai ai contenuti

Menu principale:

2015-2016 Progetto Comunità Terapeutica

I Progetti > Brasile
Progetto ampliamento comunità terapeutica

Belém, porta d’ingresso dell’Amazzonia, è una città portuale con una popolazione stimata di 75.000 unità (il 55% sotto i vent’anni). Presenta tutti i problemi tipici delle aree metropolitane: dalla mancanza di abitazioni all'igiene di base, dalla disoccupazione al disgregamento della struttura familiare; questo si ripercuote sui bambini ed adolescenti che diventano così oziosi e soggetti all'uso di droghe, oggetto di prostituzione, di gravidanze   precoci e di sfruttamento del lavoro infantile. Dopo l'inaugurazione di un Centro per il recupero dei bambini, Padre Carlos ha iniziato la costruzione di un Centro da adibire a Comunità Terapeutica, per il reinserimento di ex alcolisti ed ex tossicodipendenti.

Le strutture attualmente esistenti sono:
- una cucina con refettorio
- un dormitorio per 4 persone
- un piccolo magazzino
- un laghetto per i pesci e un frutteto

La richiesta di ampliamento prevede la costruzione di:
- un dormitorio per 20 persone
- un salone per incontri
- una piccola cappella

Aspetti importanti della costruzione:
- è stata disegnata da un architetto italiano, Matteo Rosati,

- è completamente ecologica: utilizza il calore del sole per riscaldamento e la forza del vento per la refrigerazione
- è stata costruita con materiali locali


Il Ministero della Salute (che attualmente sta finanziando in parte il mantenimento della struttura) richiede un ampliamento (con previsione di pernottamento per gli ospiti) per continuare a erogare i contributi.

Valore del progetto: Euro 40.000
Finanziamento erogato dalla nostra Associazione: Euro 15.000 nel biennio 2015/2016

LAVORI ULTIMATI

....... LAVORI IN CORSO

Torna ai contenuti | Torna al menu